Eccoli, tanto attesi e tanto “svelati”. Apple ha presentato ufficialmente i nuovi iPhone 8 e iPhone 8 Plus: ecco tutti i dettagli. Impressiona il nuovo processore A11 Bionic!

La prima novità riguarda le colorazioni, tutte rivisti rispetto ai precedenti modelli: Grigio Siderale, Argento e una nuovissima finitura in Oro (addio alle colorazioni Jet Black e nero opaco) . Apple ha utilizzato anche un nuovo sistema di colorazione, che rende il processo costruttivo ancora più preciso e affidabile, con miglioramenti anche per quanto riguarda la resistenza all’acqua. Sia la parte anteriore che quella posteriore sono realizzate in vetro, mentre i bordi laterali sono in alluminio.

iPhone 8 continuerà ad avere uno schermo da 4.7 pollici, così come l’iPhone 8 Plus che avrà sempre uno schermo da 5.5 pollici. La novità è la presenza della tecnologia True Tone, in grado di cambiare tonalità dello schermo in base alle condizioni di luce per offrire una migliore resa dei colori.

Il retro in vetro è stato scelto anche per la ricarica wireless: i nuovi iPhone 8 e iPhone 8 Plus potranno essere ricaricati anche in modalità wireless, utilizzando un apposito accessorio che sarà venduto a parte. Entrambi i modelli funzionano con lo standard Qi e possono quindi essere ricaricati con accessori di terze parti.

Il processore A11 Bionic è qualcosa di strepitoso: garantisce una velocità del 25% superiore rispetto al processore A10 e il 70% di efficienza in più. Modificata e aggiornata anche la GPU, sempre made in Apple, che ora è del 30% più veloce e richiede meno energia. Questa GPU è ottimizzata per i giochi 3D e per il Metal 2. CPU e GPU sono ottimizzati per realtà aumentata e machine learning. Presente anche l’Image Signal Processor che gestisce al meglio la fotocamera.

 

La fotocamera dell’iPhone 8 è da 12 MP, con pixel più densi, nuovi filtri di colore, nuovi sensori e stabilizzatore ottico. Doppia fotocamera da 12 MP su iPhone 8 Plus, con apertura f1.8 e f2.8, nuovi sensori e nuovo stabilizzatore ottico. Le foto mostrate da Apple sono davvero interessanti, soprattutto per quanto riguarda quelle realizzate in condizioni di scarsa luminosità. La fotocamera registrerà video 4K a 60 fps e 1080p a 240 fps. Le nuove fotocamera sono anche calibrate per la realtà aumentata.

Presente la nuova modalità Portrait Lighting, inizialmente disponibile in versione beta: questa modalità permetterà di creare degli effetti di illuminazione professionali, per scattare ritratti ancora più belli utilizzando profondità e machine learning. Il machine learning sarà utilizzato per analizzar ele immagini acquisite in tempo reale, consentendo al sistema operativo di capire quale effetto applicare in base alla luce presente. La modifica può essere effettuata anche in un secondo momento, dopo aver scattato la foto. Apple ha precisato che non si tratta dell’applicazione di un semplice filtro: il sistema analizza la scena e propone una serie di soluzioni che simulano la luce degli studi fotografici professionali. La funzione Portrait Lightning sarà disponibile solo su iPhone 8 Plus.

Entrambi i modelli integrano il chip Bluetooth 5.0, in grado di migliorare la velocità di trasferimento e il consumo di energia. Ah, niente ingersso jack da 3.5mm ovviamente…

I prezzi (negli USA) partono da 699$ per l’iPhone 8 da 64 GB, mentre l’iPhone 8 Plus 64 GB costerà 799$. I pre-ordini partiranno il 15 settembre, mentre le vendite inizieranno il 22 settembre.

 

 

Per restare sempre aggiornato sui nostri articoli,ti consigliamo di leggere le News via Feed RSS ,su Telegram oppure contattarci tramite la chat di Facebook, ricordati di seguirci anche su Instagram …