Una buona notizia arriva per i possessori di vecchi Macbook Pro con problemi di batteria, Apple sembra intenzionata a sostituirli con i nuovi modello appena usciti!

Dopo diversi cicli di ricarica è normale che la capacità della batteria di un portatile diminuisca, Apple offre la sostituzione della batteria a pagamento per chiunque riscontri dei problemi alla stessa (€209 in Italia), oppure gratuitamente ai possessori dell’estensione di garanzia AppleCare+.


Nel dettaglio il problema, anche se non possiamo definirlo tale, riguarda i vecchi modelli di Macbook Pro con display Retina da 15” rilasciati a metà 2012 e inizio 2013, che a causa del tempo e dell’usura potrebbero ritrovarsi con una batteria di capacità sempre più bassa.

In questo caso la normale regola sarebbe di sostituirle come di consuetudine (possibilmente in un centro Apple autorizzato), ma sembra che Apple non abbia più la disponibilità per questo tipo di batterie.

I Genius presenti negli store ufficiali o centri autisti sembrerebbero essere stati informati di tale inconveniente e autorizzati ad offrire come soluzione agli utenti la possibilità di sostituire il proprio portatile con un modello funzionante equivalente.


Tuttavia, contro ogni aspettativa, un numero considerevole di utenti online ha dichiarato di essersi visto sostituito il proprio Mac con un modello più recente, rispetto ad un semplice modello di pari prestazioni.

Un esempio viene fornito da un utente anonimo che ha dichiarato di essersi visto sostituire il proprio Macbook Pro 15” del 2012 con il nuovo modello di Macbook Pro con display Retina da 15” con Touch Bar!

Il tutto ovviamente richiede qualche giorno lavorativo per l’assistenza, ad un costo equivalente ad una sostituzione di batteria… un vero affare!

Numeri altri utenti hanno segnalato questa cosa, tutti con diversi modelli di portatile e in Paesi diversi.

Ci teniamo a sottolineare che non esiste nulla di ufficializzato da parte di Apple, ma semplici voci di utenti. In qualsiasi caso, la speranza è l’ultima a morire!

Chiunque può provare a fare questa richiesta, ovviamente più la capacità della vostra batteria sarà bassa, e più la probabilità che la sostituzione vada a buon fine aumenta. Più probabile ancora nel caso la batteria sia usurata o malfunzionante.

In ogni caso Apple è libera di non accettare sostituzioni, come anche di interrompere questo tipo di assistenza in qualunque momento.

Per sapere lo stato della vostra batteria sarà sufficiente verificarlo attraverso delle applicazioni totalmente Free come Coconut Battery in cui potete vedere tutte le vostre informazioni.

Fateci sapere nei commenti se ci avete provato e come è andata!