Una semplice e veloce guida per gestire al meglio lo spazio sul tuo Mac.

Arriva per tutti il momento di fare pulizia sul proprio Mac per mantenerlo sempre veloce e scattante. Quando lavoriamo, svaghiamo e utilizziamo il Mac ci dimentichiamo sempre, dopo un po’ di tempo, di cancellare molti file che abbiamo scaricato, pagine navigate e file inutili accumulati nel tempo.

E’ buona norma ripulire il proprio Hard Disk per effettuare ricerche veloci e migliorare le prestazioni dell’intero sistema. Con l’introduzione, già da qualche anno, dei nuovi Hard Disk a stato solido (SSD), le prestazioni sono notevolmente migliorate, riducendo però lo spazio di archiviazione, perchè? I costi degli SSD ,ancora oggi, sono abbastanza alti rispetto agli HDD, ed ha reso, quindi, sempre più “prezioso” lo spazio disponibile. La capacità minima di un SSD è di circa 128 GB, davvero poco rispetto a come siamo abituati con gli HDD, che arrivano fino a 4 TB (negli utilizzi comuni).

Vediamo, allora, come liberare spazio nel nostro disco ed effettuare una corretta pulizia del Mac.

Disponibile in macOS Sierra e nelle versioni successive, la funzionalità di ottimizzazione
ci permette di guadagnare molto spazio, salvando i nostri contenuti come foto, film, allegati, file di qualsiasi genere, usati molto poco, su iCloud. Ogni file rimane sulla propria posizione e viene scaricato solamente quando viene utilizzato.

Per iniziare, dal menù Apple “” (in alto a sinistra), clicca e scegli Informazioni su questo Mac. Successivamente clicca su “Archiviazione“, dove verrà mostrata una panoramica dello spazio disponibile e quello occupato, mostrando i diversi tipi di categorie file che occupano il tuo Mac.

Cliccando sul bottone “Gestisci” si aprirà una finestra con i consigli di ottimizzazione dei file, cosa potremmo cancellare e le cartelle e tipi di file con le relative dimensioni in GB.

Qui abbiamo diverse possibilità:

1- Archiviazione su iCloud:
Archiviamo tutti i file in iCloud Drive. Quando lo spazio diventa insufficiente, vengono salvati sul Mac solo i file che abbiamo aperti di recente.
2- Ottimizza archiviazione:
Rimuove automaticamente i film e i programmi TV di iTunes che si sono già visti. Non salva gli allegati, cioè Mail automaticamente salva solo gli allegati recenti, per risparmiare spazio.
3- Svuota automaticamente il cestino:
Possiamo eliminare definitivamente i file che sono nel Cestino oltre i 30 giorni.
4- Fai Ordine:
Questa è un’opzione molto interessante che ci permette di rivedere i file di grandi dimensioni che potrebbero non essere più necessari, e quindi procedere all’eliminazione.

Ovviamente, se queste soluzioni non bastano perchè i nostri file e le nostre applicazioni sono molto importanti, dobbiamo dotarci di un ulteriore Hard Disk. Qui sotto alcuni consigli di acquisto per alcuni hard disk di qualità.