Nella giornata di oggi si è tenuta a Cupertino la presentazione dei nuovi prodotti apple, tra cui, in primis iphone 6s e 6s plus, ipad pro, nuovi cinturini e nuove colorazione per apple watch e infine una nuova apple tv.

[box]

APPLE  WATCH

2015-09-09T190725Z_1411226855_TB3EB991H42PC_RTRMADP_3_APPLE-PRODUCTS-kVXF-U10601195504952htC-680x300@LaStampa.it

 Ma andiamo per ordine; Apple inizia il suo evento parlando di apple watch in particolare, non di una seconda generazione, ma di semplici upgrade sul lato esteriore.

Infatti apple ha presentato dei nuovi cinturini sia per la versione sport che per la versione steel: per la versione sport sono stati presentati nuovi colori tra cui il rosso di product red , che nell’evento apple ricorda che tutti i soldi guadagnati da quel tipo di apple watch saranno donati in beneficienza.

Per quanto riguarda la versione steel è stato presentato un cinturino in pelle non marchiato apple.

Ma in apple watch non sono stati cambiati solo i cinturini ma anche le colorazioni, infatti apple ha presentato due nuovi colori per la versione sport (oro e oro rosa) che assicura apple che saranno dello stesso prezzo dei sport normali e poi una versione nera per lo steel.

Oggi viene anche ricordato l’aggiornamento dell’apple watch ( watch os 2)

[/box]

[box]

IPAD PRO

2015-09-09T172351Z_958892817_TB3EB991CBGL3_RTRMADP_3_APPLE-PRODUCTS-507-kVXF-U10601195504952dS-680x300@LaStampa.it

ipad pro è la vera novità di oggi. Anche se da molti mesi se ne sta parlando tramite rumors, ancora una volta apple lascia tutti a bocca aperta.

Ipad pro è un ipad da 12,9 pollici con la particolarità di avere caratteristiche da paura e alcune feauteres che gli ipad normali si scordano.

Prima fra tutte la risoluzione dello schermo, un 2732 x 20148 a 264 ppi, una risoluzione assolutamente esagerata che fa capire quanto apple stia investendo su questo nuovo prodotto.

Altra feature che mi incuriosisce molto sono le casse a stereo poste ai 4 angoli del tablet. 

Ipad pro non monterà, come dicevano i rumors, os X, ma monterà ios, ovviamente una versione modificata fatta a posta per questo tipo di prodotto. Il suo processore è il nuovissimo A9X con una struttura a 64 bit di terza generazione e il nuovo touch id di seconda generazione.

Con ipad pro sono stati presentati 2 accessori, che a mio parere se vuoi dare un vero senso a questo prodotto sono fondamentali: la  tastiera (non bluethoot ma magnetica) e la stylus (chiamata da apple, la apple pencil) che sicuramente cambiano esperienza d’uso con l’ipad pro. Inoltre la apple pencil ha determinate  tecnologie che hanno permesso ad apple di chiamarla la più evoluta stylus al mondo, infatti questa stylus sarà in grado di percepire la pressione che  date sullo schermo e soprattutto l’angolazione della matita. che permettono una maggiore precisione.

Infatti apple ci spiega come usare questo ipad pro, che sicuramente non è un prodotto destinato a tutti , ma un prodotto strettamente legato al mondo del lavoro. Con la presentazione di ipad pro apple presenta le nuovissime applicazioni, fatte a posta per questo prodotto, come microsoft office, che però presenta delle diversificazione dal normale microsoft office che possiamo trovare su ipad , oppure come l’applicazioni di adobe, che introduce tutta la gamma photoshop fatta a posta per ipad pro.

Il prezzo non lo considero esagerato, però se calcoliamo anche la penna e la tastiera ( a mio avviso indispensabili) il prezzo inizia ad essere un po’ alto.

Il prezzo per l’ipad in se è di 799$  mentre quella della apple pencil è di 99$ e quella della tastiera è di 169$.

E’ stato pure annunciato ipad mini 4, ma non sappiamo nulla perchè non è stato detto nulla a merito.

[/box]

[box]

APPLE TV 

AppleJPEG-091ac_1441832130-kVXF-U106011955049525XG-680x250@LaStampa.it

Altra importante novità di oggi è la apple tv , che porta una serie di funzioni in più che cambiano totalmente l’esperienza d’uso di questa piccola ‘scatoletta’.

Una delle novità più importanti è l’introduzione dell’app store e dell’itunes store, di siri, e di tutta una serie di servizi come netflix e hbo.

L’introduzione delle app, si può considerare rivoluzionario, poichè grazi alle varie funzioni del nuovo telecomando, potremo usare quest ultimo come mini controller per giochi molto semplici che ovviamente possiamo trovare tutti i giorni su app store. Altra novità di apple tv è ovviamente siri, che permetterà tutta quella serie di opzioni che ormai conosciamo a memoria.

L’altra novità è il telecomando, totalmente cambiato rispetto al modello di scorsa generazione.

Innanzitutto è presente un touchpad, fondamentale per le nuovi azioni presenti nel sistema operativo. e’ presente inoltre il giroscopio.

Il prezzo sarà di solamente 150$, rendendola accessibile alla maggior parte delle persone.

[/box]

[box]

IPHONE 6S E 6S PLUS 

66e7787c940b7ff4a86aa02ad163d0b4-kVXF-U10601195504952rYE-680x250@LaStampa.it

E ormai come ogni anno dal 2007 , apple presenta l’iphone 6s e 6s plus.

Esteticamente possiamo dire che sono identici a parte una piccola S sotto la scritta di iphone nella parte posteriore.

Sempre riguardo la parte esteriore, è stato introdotto un nuovo colore, oro rosa, che è totalmente diverso da quello che ci potevamo aspettare . Infatti assomiglia di più ad un rosa ‘barbie’ che ad un rosa classico. Un cambiamento non visibile è l’uso dell’alluminio serie 7000 usato  precedentemente nell’apple watch, che ovviamente essendo più resistente, non ci saranno più problemi di bend gate come era successo l’anno scorso. Anche il vetro è leggermente cambiato, diventando leggermente più resistente ai graffi e alle cadute

Quest anno lo spot di apple è ‘ l’unica cosa che è cambiata è semplicemente tutto’, per giustificare il fatto che i cambiamenti non sono fuori  ma dentro.Innanzitutto abbiamo l’iphone più potente di sempre. Il suo processore è il nuovissimo A9 che monta una struttura a 64 bit di terza generazione. Apple dice che per quanto riguarda la CPU sarà più veloce del 70%, mentre la GPU addirittura del 90%.

La risoluzione rimane uguale a quella di iphone 6 e 6plus, infatti troviamo un pannello 720p nell’iphone 6s, e uno 1080 p nell’iphone 6s plus.

I due  nuovi modelli  montano inoltre la nuova generazione di touch id.

Un’altra novità, che possiamo considerare una delle più importanti, è il force touch (che quest anno per qualche arcano motivo apple ha chiamato 3d digital display) che permetterà una serie di azioni. Una delle azioni principali che possiamo fare con il force touch è quella di attivare delle scorciatoie tramite appunto il force touch su una applicazione. Quindi se tipo userete il force touch sulla applicazione fotocamera, avrete la possibilità di attivare la scorciatoia per fare un selfie, una foto normale o un altra serie di azioni ( scriveremo un articolo che specificherà tutto quello che può fare il 3d digital display).

Ma arriviamo alla novità sicuramente più importante, la fotocamera.

Apple quest anno ha deciso di rimuovere finalmente quei tanto odiati e ormai vecchi 8 mpx in 12. Questo permetterà oltre a foto nettamente superiori a quelle di iphone 6 e 6 plus, permetterà ance di fare video in 4k (che però sono limitati dalla capacità misera del primo taglio di 16 gb) e un opzione molto carina chiamata live photo che permetterà di vedere quei 2 secondi prima dello scatto della foto. Per quanto riguarda la fotocamera anteriore, ormai quest anno rinominata la fotocamera selfie,  sono stai sostituiti i 2 mpx con 5 mpx. Inoltre la fotocamera anteriore è stata dotata di flash, non fisico ma digitale, cioè che prima che si scatti la foto, lo schermo dell’iphone diventerà bianco per illuminare i soggetti, proprio come se fosse un flash normale ma meno potente.

L’iphone 6s inoltre è dotato di una connettività migliore, introducendo il supporto al LTE +.

[/box]