Ieri sera è stata rilasciata la beta 4 di iOS 11, watchOS 4, tvOS 11 e MacOS High Sierra e come di consueto eccoci qui con il rilascio della nuova beta pubblica che raggiunge la versione 3!

In questa nuova beta pubblica ritroviamo le stesse novità riscontrate nella developer beta, solo che in questo caso tutti gli utenti, non solo quelli registrati come sviluppatori, possono provarla, testarla e aiutare apple nella risoluzione di varie problematiche che si possono riscontrare.

Innanzitutto potete provare la beta SOLO se avete uno di questi dispositivi:

iPhone

  • iPhone 7
  • iPhone 7 Plus
  • iPhone 6s
  • iPhone 6s Plus
  • iPhone 6
  • iPhone 6 Plus
  • iPhone SE
  • iPhone 5s

iPad

  • iPad Pro da 12,9″ di prima e seconda generazione
  • iPad Pro da 10,5″
  • iPad Pro da 9,7″
  • iPad Air 2
  • iPad Air
  • iPad di quinta generazione
  • iPad Mini 4
  • iPad Mini 3
  • iPad Mini 2

iPod Touch

  • iPod Touch di sesta generazione

Come fare per provare la beta? Basta seguire questa semplice guida:

  1. Eseguite un Backup del vostro dispositivo nel modo che preferite, o attraverso iCloud oppure via iTunes. Il nostro consiglio è di farlo via iTunes in quanto sarà più veloce.
  2. Collegatevi al sito Apple Beta Software Program dal vostro dispositivo
  3. Cliccate sul tasto blu “Sign Up”
  4. Accedete con il vostro ID Apple
  5. Cliccate in “Accept” riguardante il contratto di utilizzo del software
  6. Ora recatevi nel tab relativo al vostro dispositivo, in particolare il tab “iOS”
  7. Cliccate su “Enroll your iOS device”
  8. A questo punto avete quasi finito, dovete cliccare su “Download Profile” scaricando così un file di configurazione “.mobileconfig”
  9. Ora cliccando in alto a destra (vi si aprirà in automatico Impostazioni) vi verrà installato il file di configurazione che permetterà al vostro dispositivo di rilevare la presenza della beta pubblica come aggiornamento
  10. Riavviate il vostro dispositivo
  11. Recatevi in Impostazioni->Generali->Aggiornamento Software
  12. Scaricate e Installate l’aggiornamento software come fareste con qualsiasi altro aggiornamento e attendete la fine della procedura
  13. Ora avrete iOS 11 Public Beta 3 installato!

Ma… ne vale veramente la pena?

Chi è già sviluppatore con iOS 11 Beta 4 installato non ha motivo di installare questa release pubblica in quanto si tratta dello stesso identico software.

Stando alle nostre prove SI, potete installarlo tranquillamente.

Ormai Apple ha fatto grandi passo rispetto la Beta 1 e ora il software è molto più stabile e veloce, abbastanza da sembrare quasi una release finale.

Certo, magari qualche applicazione non sarà ancora compatibile con questo nuovo software ma per il resto non dovete avere timore di provarlo con le vostre mani!

Ci teniamo solo a ricordarvi che qualora iOS 11 non sia di vostro gradimento o il vostro dispositivo non funzionasse correttamente potete in ogni caso tornare alla versione precedente grazie al backup precedentemente fatto.

Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate di questa nuova release, se l’avete installata e come la trovate!


SHARE
Previous articleBatteria MacBook Pro 2012 e 2013 malfunzionante? Ecco come fare
Next articleiPhone 8 registrerà video 4K a 60 fps

Sono Andrea Fadi e ho 21 anni.
Sono appassionato di tecnologia in generale, frequento il 3º anno di Informatica all’Università degli Studi di Trento, perciò l’informatica, l’IOT, e tutto ciò che può sembrare minimamente tecnologico mi appassiona.