Ancora una volta Facebook copia una delle funzioni principali di Snapchat per una delle sue app: a partire da oggi, su WhatsApp iniziano ad apparire gli Status, una nuova funzionalità che permette di condividere foto, video e GIF che scompaiono dopo 24 ore.

La funzione Status è stata lanciata ufficialmente oggi e sarà visibile entro pochi giorni su tutti gli account, sia nell’app iOS che in quella Android. Con questa novità, gli utenti potranno visualizzare gli aggiornamenti provenienti dai propri amici e rispondere privatamente, e chiaramente condividere a loro volta foto (adornate da scritte e disegni), video e GIF. Tutti i contenuti scompariranno dopo 24 ore dalla pubblicazione e potranno essere visualizzati dagli altri contatti WhatsApp, in base alle preferenze privacy scelte dall’utente.

Status potrebbe diventare anche un’altra forma di monetizzazione per WhatsApp, consentendo alle aziende di creare delle Status particolari.

Queste le parole del CEO Jan Koum: “L’idea originale alla base del progetto era quella di costruire un programma che permettesse agli amici e agli altri contatti di sapere cosa stiamo facendo. Abbiamo poi deciso di integrare questa funzione direttamente in WhatsApp”.

Se già Instagram aveva fatto diminuire l’utilizzo degli “snap”, l’arrivo di una funzione simile anche in WhatsApp potrebbe essere davvero pericoloso per il futuro di Snapchat.
Per restare sempre aggiornato sui nostri articoli,ti consigliamo di leggere le News via Feed RSS ,su Telegram oppure contattarci tramite la chat di Facebook, ricordati di seguirci anche su Instagram …