ios-10-2-beta2

Apple ha rilasciato oggi iOS 10.2 Beta 2. A seguire pubblichiamo tutte le novità che abbiamo fino ad ora scovato nella nuova beta del prossimo aggiornamento software per iPhone, iPad e iPod touch.

iOS 10.2 Beta 2 è ora disponibile per il download per i soli sviluppatori registrati al Developer Program di Apple. Al momento è possibile aggiornare ad iOS 10 in due modi: tramite apposito profilo developer o scaricando l’aggiornamento in formato IPSW dal Dev Center di Apple. Ovviamente suggeriamo di procedere con il profilo poiché il download e l’installazione dell’aggiornamento saranno più rapidi.

OS 10.2 beta è disponibile per i seguenti dispositivi:

  • iPhone 7
  • iPhone 7 Plus
  • iPhone SE
  • iPhone 6s Plus
  • iPhone 6s
  • iPhone 6 Plus
  • iPhone 6
  • iPhone 5s
  • iPhone 5c
  • iPhone 5
  • iPad Pro 12.9″
  • iPad Pro 9.7″
  • iPad Air 2
  • iPad Air
  • iPad 4
  • iPad mini 4
  • iPad mini 3
  • iPad mini 2
  • iPod touch di sesta generazione

A seguire trovate TUTTE le novità che abbiamo scovato in iOS 10.2 Beta 2:

  • Introdotta l’app TV (Disponibile solo negli Stati Uniti per il momento).
  • app_tv
  • Nuova scheda informativa in Musica che ci informa su come raggiungere i controlli “Casuale” e “Ripeti”, effettivamente non ben segnalati in iOS 10.

app_musica

Introdotta la funzione “SOS” – già presente su Apple Watch con watchOS 3 – che su iPhone ha un menu nell’app Impostazioni. Vi si può accedere seguendo questo percorso: Impostazioni > Generali > SOS Emergenze. All’interno troveremo la possibilità di attivare/disattivare questa funzione e di riprodurre dei suoni durante il “conto alla rovescia” per far partire la chiamata. In più potremo anche specificare i contatti di emergenza e avremo un collegamento al volo con l’app Salute.

sos-emergenze-ios

  • Il bug della “E” apostrofata, purtroppo, non è stato ancora corretto! (Odio profondo!!)

ARICOLO PRECEDENTE :

…L’articolo è in continuo aggiornamento…

Per restare sempre aggiornato sui nostri articoli,ti consigliamo di leggere le News via Feed RSS ,su Telegram oppure contattarci tramite la chat di Facebook.