image

Lo screenshot è un utile strumento per ritagliare una parte di un’immagine, perché in realtà si tratta del risultato della cattura (istantanea) di ciò che è visualizzato sul display del vostro dispositivo.
Molti utenti non conoscono il modo per creare uno screenshot con i dispositivi Apple, perciò in questo articolo vi forniremo una semplice guida per aiutarvi passo passo.

Per effettuare uno screenshot su iPhone e iPod touch è sufficiente tenere premuto il tasto Home e subito dopo premere e rilasciare il tasto Sleep.
Un flash bianco indicherà che l’operazione è avvenuta, l’immagine scattata sarà accessibile nel rullino fotografico dell’applicazione Foto.

Per le versioni del sistema operativo Mac OS (fino alla versione 9), la cattura dello schermo può avvenire in due modi:

premendo i tasti Comando+Maiuscola+3: l’intero schermo viene catturato e salvato automaticamente in un file PICT;

premendo i tasti Comando+Maiuscola+4: il cursore del mouse diventa una croce e permette di tracciare un’area rettangolare.

Nel sistema operativo Mac OS X, la cattura dello schermo avviene in modo diverso rispetto alle precedenti versioni. 

Vi basterà premere i tasti Comando+Maiuscola+3: viene catturato l’intero schermo e salvato in un file.
Nel caso di più monitor, viene generato un file per ogni singolo monitor.Premendo i tasti Comando+Maiuscola+4: viene catturata solo un’area rettangolare disegnata con il mouse.

Premendo il tasto “spazio”, il cursore del mouse assume l’icona di una fotocamera. In tal caso, è possibile catturare distintamente icone, menu e vari elementi. Gli elementi catturabili singolarmente si evidenziano al passaggio del cursore del mouse.
Premendo il tasto Control, lo screenshot viene salvato solo in memoria.
Fino alla versione 10.3 di Mac OS X, lo screenshot viene salvato in un file PDF. Dalla versione 10.4, lo screenshot viene salvato in un file PNG.

In tutti i casi la cattura viene segnalata dall’effetto sonoro di una macchina fotografica che scatta una foto.