Un punteggio di 1 su 10 nella scala di riparabilità di iFixit, HomePod sembra essere davvero difficile da riparare!

Come ogni nuovo prodotto Apple, iFixit non si è fatta attendere e subito ha messo le mani sul nuovo HomePod per poterlo smontare.

Una pistola ad aria calda, un seghetto, tanta pazienza e cautela… mai si era arrivati a tanto. Secondo il noto sito, riparare un HomePod è praticamente impossibile se non si possiede un manuale apposito, e anche avendolo la questione non migliorerebbe di molto.

Difficoltà a parte, il prodotto si rivela essere di grande qualità in tutte le singole componenti: tutto è assemblato al meglio e con eleganza, dal tessuto interno alla componentistica interna. Tutto è stato ingegnerizzato alla perfezione, anche se un anello filettato e una guarnizione interna lasciano presagire l’intenzione di rendere facile separare il woofer dall’alimentatore, ma qualcuno sembra aver cambiato scelta progettuale all’ultimo secondo.

Magari è proprio per la difficoltà nello smontaggio che il prezzo ufficiale Apple di assistenza sulle riparazioni è così alto? Fateci sapere cosa ne pensate.