passbook-qantas

La compagnia aerea EasyJet, dopo essere stata una delle prime compagnie in Europa ad aver sperimentato Passbook, ha deciso di fare i test di iBeacon negli aereoporti di Londra.
Questo progetto sviluppato dalla Apple, andrà ad aiutare i passeggeri ( specialmente quelli meno competenti ) ad orientarsi negli aereoporti, per far si che arrivino al loro gate senza perdersi..
Le posizioni strategiche dei trasmettitori nelle varie strutture, invieranno delle notifiche agli iPhone dei passeggeri con le indicazioni da seguire per imbarcarsi, fungendo così da veri e propri navigatori. Nel caso in cui, questi test avranno degli esiti positivi, EasyJet porterà iBeacon in tutta Europa.

Queste le parole di peter Duffy, direttore commerciale della compagnia:

“Questo è un altro esempio delle innovazioni che easyJet sta implementando per rendere il modo di viaggiare dei passeggeri più facile. Essendo la prima compagnia aerea a testare iBeacon in Europa, EasyJet può contribuire ad accelerare i movimenti all’interno dell’ aeroporto e fornire assistenza ai propri passeggeri rendendo ancora più facile l’esperienza di volo con EasyJet.
Stiamo sperimentando l’uso di iBeacon all’interno tre dei più trafficati aeroporti del network e se si dimostrerà un servizio gradito ai passeggeri, verrà lanciato in tutta Europa. I clienti in viaggio a Londra Luton, Londra Gatwick e Parigi Charles de Gaulle che hanno un Apple iPhone e scaricato la app EasyJet, possono sperimentare i vantaggi di questa tecnologia già da questa settimana, migliorando l’esperienza in aeroporto.”