Il software sta alla base di tutto oggigiorno, e continui aggiornamenti vengono rilasciati giorno dopo giorno. Ecco che MacUpdater ci viene in aiuto fornendoci un’unica interfaccia in cui ci vengono presentati tutti gli aggiornamenti disponibili per il nostro portatile!

Azienda

La casa sviluppatrice è CoreCode, la quale sviluppa software per macOS dal 1998. Oltre a vendere software commerciale e offrire applicazioni gratuite, CoreCode ha sviluppato anche diverse applicazioni open-source rese a disposizione agli utenti.

Software

MacUpdater è un software capace di tenere traccia automaticamente degli ultimi aggiornamenti di tutte le applicazioni installate sul proprio Mac.

Una volta avviato MacUpdater è sufficiente un semplice click per vedere a colpo d’occhio quali app possono essere aggiornate. Verrà visualizzato un elenco di tutte le applicazioni presenti nel Mac, con quelle obsolete elencate in rosso. Ci sono opzioni di filtro per visualizzare, ad esempio, solo le app con aggiornamenti disponibili, oppure per ignorare uno specifico aggiornamento.

Aggiornare le app non è mai stato così semplice! Basta fare click sul pulsante “Aggiorna” accanto a qualsiasi applicazione obsoleta e MacUpdater aggiornerà automaticamente l’applicazione all’ultima versione disponibile. Le scansioni avvengono in background secondo le nostre preferenze, consentondoci di sapere sempre se ci sono aggiornamenti per le nostre app tramite notifica.

Per quanto riguarda la privacy potete stare tranquilli che nessuna votra informazione verrà resa pubblica o venduta ad altre aziende. Per la corretta esecuzione di MacUpdater non è richiesta alcuna registrazione, basta avviarlo ed eseguire la scansione, nulla di più. Se siete interessati potete comunque leggere le loro politiche di privacy.

Utilizzo

L’utilizzo è davvero molto basilare ed intuitivo.
All’avvio non ci basterà che far partire una scansione di tutte le nostre app (di default quelle presenti in /Applications) e, nel giro di 1 minuto, avremo l’intera lista delle nostre app installate con relativa versione software attuale ed eventuale aggiornamento.

Nella maggior parte dei casi sarà possibile aggiornare le varie app direttamente tramite un apposito pulsante, a meno che non si tratti di release importanti che richiedono un’installazione particolare: in questo caso il pulsante ci permetterà di scaricare l’aggiornamento sempre tramite lo stesso pulsante, avviandone così il download.

Dalle impostazioni poi è possibile regolare l’intervallo di tempo dopo cui MacUpdater eseguirà la prossima scansione, una voce fondamentale direi!
In aggiunta potremo impostare ulteriori directory in cui compiere la scansione, oppure specificare quali da escludere.

Una voce a cui porre attenzione è quella riguardante i backup di sicurezza: servono infatti a tenere un numero da noi scelto di copie delle app prima e/o dopo un preciso aggiornamento.

Infine non mancano il classico avvio al login e dove visualizzare l’icona dell’app: nel dock, nella barra di stato o nessuna.

FAQ

MacUpdater trova gli aggiornamenti di tutte le app?

È impossibile avere informazioni su tutte le app, perché ogni giorno ne vengono create di nuove. Ad ogni modo il database è suddiviso in:

  • Livello 1 per oltre 700 applicazioni. Per queste app l’aggiornamento viene riconosciuto dal momento esatto del rilascio ufficiale
  • Livello 2 per oltre 3000 applicazioni. Per queste app l’aggiornamento viene riconosciuto entro pochi giorni dal rilascio ufficiale.
  • Livello 3 per oltre 30000 applicazioni. MacUpdater non è in grado di aggiornare queste app, ma le identifica comunque come “aggiornabili” in caso di nuovi rilasci.

MacUpdater può aggiornare tutte le app (non dal “Mac App Store”) alla versione più recente?

No, e MacUpdater probabilmente non sarà mai in grado di aggiornare ogni applicazione. Alcuni fornitori progettano le proprie applicazioni in modo tale che possano essere aggiornate solo con le proprie applicazioni di aggiornamento personalizzate (ad esempio Adobe e Microsoft).
In questi casi MacUpdater sarà comunque in grado di avviare l’auto-updater specifico, ma poi dovremmo essere noi a procedere nei vari passaggi.

Perché MacUpdater non ha un pulsante “Aggiorna tutto”?

Pensiamo che un pulsante “Aggiorna tutto” incoraggi l’approccio sbagliato all’uso di MacUpdater, in aggiunta l’installazione di più aggiornamenti può richiedere molto tempo in quanto è necessario attendere il completamento di ogni aggiornamento prima di passare quello successivo.
Consentiremo però l’avvio degli aggiornamenti in parallelo, facendo clic rapidamente sul pulsante “Aggiorna” di diverse applicazioni.

MacUpdater offre o installa aggiornamenti che non sono eseguiti nella versione MacOS?

MacUpdater non mostrerà la versione più recente di un’applicazione, ma l’ultima versione che effettivamente è compatibile con la versione di macOS di sistema.

Su quanti Mac posso usare MacUpdater?

Se hai acquistato MacUpdater puoi utilizzarlo contemporaneamente su 5 Mac.
Se passi ad un nuovo Mac assicurati sempre di ‘disattivare’ il MacUpdater sul vecchio Mac dalla finestra ‘Documentazione’ in modo da non utilizzare un’attivazione inutilmente.

Conclusioni

MacUpdater è disponibile all’acquisto al costo di €9,99 una tantum con la capacità di scansionare e aggiornare le app come vi abbiamo descritto sopra. L’acquisto prevede l’utilizzo su 5 Mac in contemporanea, con ovviamente la possibilità di disattivare alcune installazioni in futuro e riattivarle su altri terminali.

Se però siete interessati solo a scansionare le app installate per vedere se sono disponibili aggiornamenti per poi doverli fare a mano, allora il tutto è gratuito.

Con MacUpdater non servirà più perdere tempo alla ricerca di aggiornamenti, scaricarli, installarli ed eliminare i file superflui per ogni singola app: MacUpdater penserà a tutto!

Ovviamente ci teniamo a ringraziare la casa sviluppatrice per aver potuto recensire il loro software!

Codici Coupon

Lo sviluppatore è stato così disponibile da mettere a disposizione per i primi di voi ben CINQUE codici coupon grazie ai quali avere una licenza MacUpdater in modo totalmente gratuito.

Questo vi consentirà di attivare il software, come vi abbiamo spiegato poco fa, su 5 Mac contemporaneamente. Non lasciatevi scappare questa occasione per risparmiare €9,99 una tantum!

  • DF4A18F0-87FE32A4-80491DC1-DB3F9B04-055C130D
  • DBC43900-F6138DC8-9AEBDC73-91370C43-D0058C94
  • D019C628-20485BBA-C77D4444-8349447C-66BFFBF7
  • F3B874AD-654B1CD6-D33BB5A3-1F86B4DD-59ED7DFA
  • 77AF9F01-9DE40516-02C6A7D4-602C5A35-2158C0B2