Questa volta vi portiamo in prova una cover più unica che rara. L’obiettivo non è quello di creare la cover più bella e resistente al mondo, ma quello di creare una cover che aiuti l’ambiente in modo concreto, ad un piccolo passo alla volta!

L’elettronica è diventata una necessità nella nostra vita quotidiana, e i rifiuti elettronici vanno di pari passo con l’utilizzo di questi dispositivi. Probabilmente non è possibile o pratico per voi di sbarazzarvi della vostra elettronica e uscire dalla rete di distribuzione, ma potete fare scelte più intelligenti sui vostri accessori elettronici.

Confezione

La cover in prova si presenta senza una vera e propia confezione di vendita, ma vi verrà recapitata in una semplice busta di cartone riciclabile al 100%. Sì perché teniamo in mente che quest’azienda punta molto sull’impatto ambientale dei suoi prodotti, e senza un imballo di vendita si risparmia molto in termini di plastica inquinante.

Ciò non significa che la qualità del prodotto sia pessima ma anzi, la vista viene ampiamente ripagata (soprattutto con la rifinitura del modello in prova) grazie agli inserti di cui il case è composto.

Oltre al prodotto, troveremo in ogni nostro ordine anche un piccolo cartoncino scritto a mano in cui verremo ringraziati per la nostra scelta di acquisto. Pela dona infatti l’1% delle loro vendite a organizzazioni ambientaliste senza scopo di lucro per aiutare a proteggere il nostro pianeta. Ciò significa che ogni nostro ordine non solo aiuterà ad impattare meno in termini di rifiuti di produzione, ma una parte servirà ad aiutare organizzazioni con lo scopo di migliorare il mondo in cui viviamo.

“Il team è appassionato di acqua pulita e di iniziative come Water.org e Surfrider Foundation, solo per citarne alcune. Ci piacerebbe continuare a donare ogni anno a diverse organizzazioni ambientaliste e speriamo di farlo con l’aiuto del vostro acquisto di Pela!

Il nostro motto: Everyday products without everyday waste.
Il nostro mantra: Believe in Better!

Prodotto

Come dicevamo, la texture rende visibili dei piccoli pezzi di lino che forniscono forza e aiutano ad assorbire urti accidentali.
Il case è infatti realizzato in Canada con il lino, un sostituto della materia prima a base di petrolio che è una combinazione di paglia di lino, biopolimeri vegetali e materiali riciclati.

È stata scelta la paglia di lino da semi oleosi perché ha proprietà uniche che contribuiscono a migliorare l’adesione e l’assorbimento degli urti. Inoltre viene offerta agli agricoltori l’opportunità di vendere la loro paglia di lino, piuttosto che bruciarla.

In rispetto all’ambiente non sono presenti BPA, ftalati, piombo e cadmio ed è stato verificato per soddisfare gli standard di sicurezza dei bambini negli Stati Uniti, Canada, Europa, Australia e Nuova Zelanda. Per chi non se ne intendesse, vi basti sapere che questo case è biodegradabile, privo di plastica e con a cuore il rispetto della natura! Quando cambierete smartphone o semplicemente cover, potrete gettare Pela nel cestino del compost assieme a tutto il resto del materiale biodegradabile.

Nel caso non praticaste questa modalità, l’azienda mette a disposizione un programma di recupero del vostro case per essere riciclato in altri prodotti Pela.
Potete comunque stare tranquilli, Pela Case si biodegrada in un impianto di compostaggio industriale o in una compostiera da cortile, ma non in tasca. Non c’è stato un solo caso in cui abbia iniziato a biodegradarsi al di fuori di un ambiente di compostaggio.

La custodia Pela Case non è stata progettata per sopravvivere agli urti più gravi, ma è perfetta per proteggere il vostro smartphone dai graffi, dall’usura quotidiana e dalle cadute. Sono inoltre progettate per un look sottile ed elegante che aggiunge soli 2 mm di spessore allo smartphone.

Una volta applicata al nostro dispositivo non noteremo alcuna variazione nel fattore forma complessivo, segno di grande attenzione e cura del design anche per un prodotto di questa tipologia. Una volta preso in mano però, il grip aumenta drasticamente grazie alla texture con trama di lino che dona un aspetto ancor più elegante e resistente al tutto.

Non pensate però che sia necessario accettare di compromessi lato fotocamera, visto il particolare design degli ultimi iPhone. Anche in questo caso la cura dei dettagli non viene a mancare: è presente infatti un bordo rialzato che circonda l’intera area della fotocamera, garantendo così la massima protezione anche sotto quel punto di vista.

Consigli & Accorgimenti

  1. Nel caso la cover si bagnasse non dovrebbe accadere nulla. Certo, l’umidità prolungata non è raccomandata ma se il case dovesse bagnarsi potrete semplicemente asciugarlo senza problemi (cosa non scontata per un prodotto econologico).
  2. La maggior parte dei case di colore scuro (verde, nero, blu, rosso e rosa quarzo) tendono a rimanere le più pulite. Nel caso però voleste pulirle invece che ordinarne di nuove, aiutando quindi l’ambiente, ecco alcuni suggerimenti:
    • È possibile utilizzare l’alcool isopropilico per eliminare le macchie più ostinate.
    • Prova a immergere il case in una soluzione di acqua e aceto bianco, per poi lavare con dell’acqua calda e sapone.
    • La sporcizia più lieve dovrebbe venire via con una semplice spugna con acqua tiepida e sapone per piatti.
  3. Le cover più chiare invece (bianco, rosa, lavanda) tendono a raccogliere sporco e sporcizia più facilmente. Potene inoltre attenzione a dove le mettete, il jeans infatti tende a rilasciare sostanze che, a lungo andare, potrebbero intaccare il colore del case.

Consigliato a Chi?

Nonostante Pela punti molto sull’impatto ambientale dei suoi prodotti, produzione e smaltimento, il case non ha alcun compromesso che bisognerà accettare. La qualità è ottima e l’aspetto a dir poco premium.

Detto ciò, ovviamente è consigliata a tutte le persone che condividono gli stessi ideali di Pela, ma anche a chi cerca semplicemente una cover ben fatta senza preoccuparsi dei fini.

Compatibilità & Varianti

Un altro modo per ridurre gli sprechi?

Le cover Pela sono progettate per adattarsi a più generazioni di iPhone:

  • Una custodia per iPhone 5 / 5S e iPhone SE
  • Una custodia per iPhone 6 / 6S / 7 e iPhone 8
  • Una custodia per iPhone 6+ / 6S+ / 7+ / 7+ e iPhone 8 Plus
  • Una custodia per iPhone X
  • Una custodia per iPhone XR
  • Una custodia per iPhone XS
  • Una custodia per iPhone XS Max

Per Android invece il discorso è diverso, essendo veramente in pochi i modelli di smartphone che si assomigliano. A prescindere da ciò, Pela offre soluzioni per:

  • Samsung Galaxy S7 / S8 / S8+ / S9 / S9+ e Note 8
  • Google Pixel 2 e 2XL

Di varienti ce ne sono un’infinità e variano da smartphone a smartphone. Per scoprirle al meglio vi invitiamo a visitare il sito ufficiale!

Pregi

  • Ottima qualità di costruzione e di materiali
  • Molta attenzione all’ambiente con le varie tecniche apportate
  • Protezione a 360°
  • Ottimo grip grazie agli inserti in lino

Difetti

  • La spedizione potrebbe richiedere del tempo, ma tenete conto che arrivano direttamente dal Canada!

Conclusioni

Se siete alla ricerca di una cover e non vi interessa altro, beh potete acquistare comunque Pela vista la protezione che il materiale di cui è composta è altamente resistente agli urti.
Se invece siete ambientalisti o semplicemente credete nel motivo che ha spinto Pela a creare questo prodotto, non c’è prodotto migliore di questo per voi!

Potete acquistare i case Pela, in tutte le varianti disponibili, direttamente sul loro sito online al prezzo di $39 (circa 33€) con spedizione gratuita e senza tasse di importazione.

Inoltre, se ne acquisterete 2 potrete avere il 50% di sconto sulla seconda cover, andando quindi a risparmiare $19.50!

Ci teniamo particolarmente a ringraziare Pela non solo per il prodotto fornito in recensione, ma anche per il motivo per il quale hanno creato la loro azienda.