Siamo grati di poter avere una collaborazione con TECWARE che ci ha mandato la loro tastiera  Phantom RGB Mechanical Keyboard 87 -key.

INTRODUZIONE

La Phantom RGB vuole offrire un design molto semplice pulito  delle tastiere meccaniche che col tempo si è perso e sono mano a mano diventate sempre piu “tamarre”; il loro obiettivo è quindi fornire una tastiera meccanica dal prezzo contenuto, ma con prestazioni davvero sorprendenti,tali da competere come i colossi che mantengono il monopolio delle periferiche hardware. La tastiera viene venduta con il layout US. 
Qui trovate il loro sito.

VERSIONI DELLA TASTIERA

Della Phantom RGB abbiamo due tipi ( non includendo i diversi tipi di Switch )

  • 104 – Key: La versione da 104 tasti è utile per chi ha bisogno del tastierino numerico a destra della tastiera.
    La pecca è che le dimensioni sono maggiori e lo spazio sulla scrivania va a diminuire.
  • 87 – Key: La verisione da 87 tasti è una versione più compatta della tastiera e offre una maggiore possibilità di collocarla in spazi più piccoli.

DESIGN e MATERIALI

Il design scelto da TECWARE è un design molto semplice  che punta a mettere in risalto proprio la sua semplicità. Molto elegante anche la scelta di utilizzare i  tasti fluttuanti floating keys in Inglese. Nonostante il design molto compatto ed elegante, le dimensioni ridotte e la portabilità elevata, i materiali rendono questa tastiera tutt’altro che leggera. Infatti abbiamo un peso di 1,13 Kg, con una piastra di montaggio in lega da 1,5mm di spessore. In ogni angolo della tastiera abbiamo dei rivestimenti in gomma che evitano che la tastiera si muova o scivoli in qualche modo durante le nostri sessioni di utilizzo; in più sono presenti due levette in modo da rialzare la tastiera per permettere un inclinazione di di 30°. 
Parliamo quindi dei LED, montati in modo superficiale in modo da aumentarne la durata. Abbiamo una luce LED sotto ogni tasto della nostra tastiera, ognuno personalizzabile attraverso il SOFTWARE che vedremo più in avanti nella recensione.

Il logo del brand è presente nella parte sinistra della tastiera:

LED

 

In seguito vi mostro alcuni degli effetti di luce realizzabili attraverso la combinazione di tasti: FN + ( INS, HOME, PGUP, DEL, END, PGDN ).
Ecco alcune dimostrazioni:

SOFTWARE

Attraverso il software possiamo configurare la nostra tastiera scegliendo la configurazione di tasti che preferiamo. Molto comodo per chi vuole magari crearsi la propria configurazione di tasti illuminati per le proprie sessioni di gioco, e vuole solamente avere un determinato numero di tasti illuminati. In seguito alcune foto del software:


SPECIFICHE

Specifiche tecniche

  1. Phantom RGB 87-Key
  2. Phantom RGB 104-Key
  3. Dimensioni: 361,5 x 133,5 x 22,5 mm 444,5 x 133,5 x 22,3 mm
  4. Peso: 0,95 kg 1,14 kg
  5. Materiale e colore: piastra di fissaggio in lega di bronzo / telaio in plastica nera
  6. Interruttori a chiave: interruttori meccanici Outemu (rosso, blu, marrone)
  7. LED / Colore: LED SMD / RGB
  8. Tensione nominale: 5,0 V / 300 mA
  9. Circuito: PCB in fibra di vetro FR-4
  10. Frequenza di polling: 1000Hz
  11. Tasti multimediali: tramite tasto Fn
  12. Comandi al volo: attiva modalità LED, luminosità e velocità / spettro
  13. Rollover della tastiera: chiave completa NKRO
  14. Layout / Keycaps: Standard ANSI Layout (USA) / Keycaps ABS a doppio scatto
  15. Supporto software: software scaricabile sul sito Web
  16. Cavo connettore: 1,8 m cavo intrecciato USB 2.0 con cappuccio
  17. Variabili della matrice: 104-Key / 87-Key
  18. Piedini della tastiera: 4 piedini in gomma + 2 piedini con punta in gomma
  19. Blocco Windows: Fn + Windows
  20. Profili integrati: 3
  21. Garanzia: 1 anno
  22. Contenuto della confezione: 01 x Phantom RGB Keyboard
    01 x Guida rapida
    01 x Utensile per estrattore
    01 x Keycap Puller Tool
    04 x Interruttori meccanici di riservi

CONCLUSIONI E VOTI

Dopo aver testato la tastiera siamo arrivati a dare questo giudizio. Dopo averla provato per scrivere ( anche questo articolo ), averlo provato in vari giochi che siano MOBA, FPS, MMORPG, insomma quasi ogni tipo di gioco dove la tastiera è d’obbligo, possiamo dire di essere soddisfatti.
Nel nostro caso abbiamo provato la versione da 87 – key, aventi i red switches. Ho deciso di provare i red poichè non avevo mai avuto l’occasione di provarli in prima persona; se devo dire la mia ci sono sia pregi che difetti dei red switches:

  • Pregi: Molto silenziosi; anche essendo una tastiera meccanica il rumore è molto minore
    Comoda; alla pressione dei tasti abbiamo abbastanza avuto un feedback positivo.
  • Difetti: Molto pesanti; sono molto più duri dei soliti blue switches, forse non ideali per il gioco.

Ma parlando dei LED, sono molto soddisfatto dei led di questa tastiera. A differenza delle altre tastiere meccaniche che ho provato, qui i LED riempiono la totalità del pulsante e rendono il tutto molto più elegante e professionale. Poi la personalizzazione che c’è dietro è molto utile per chi è maniaco della perfezione, e può modificare come vuole il proprio layout.
Nel complesso, sono molto soddisfatto di questa tastiera meccanica, che offre queste prestazioni e questa qualità ad un prezzo davvero ridicolo: 60 €. QUI IL LINK
Lascio quindi gli ultimi voti per questa tastiera: