image

Mark Zuckerber dopo l’acquisto di Whatsapp, per ben 19 miliardi di dollari, Zuckerberg ci svela le novità.

Da questa Primavera-Estate, a partire dagli utenti IOS e Android, Whatsapp ci permetterà non solo di mandare messaggi, ma anche di effettuare chiamate vocali gratuite tramite internet, mettendo in difficoltà le piattaforme come Skype e Viber ed i gestori telefonici, che per il boom dei messaggi, sono stati costretti a cambiare le tariffe telefoniche.

Ma le novità non finiscono qui..
Secondo i rumor si parla di una presuta tassa da pagare per Whatsapp, non c’è da preoccuparsi, c’è da dire di mettersi comodi e godersi l’app fino in fondo !
Dal palco del Mobile World Congress di Barcellona, si è parlato anche di questo.

Zuckerberg, non vuole toccare le nostre tasche mettendo tasse mensili o annuali per pagare il servizio che ci offre. Il prezzo al momento dell’acquisto, per utenti IOS rimarrà sempre invariato mentre, per gli utenti Android, se prima lo scaricavano gratis, ora potrà diventare a pagamento, ma solo all’acquisto, anche se di questo ancora non il Team di Facebook non ha deciso a pieno.
Ci saranno novità anche a livello di Privacy su Whatsapp.
Infatti, se prima immagini e messaggi vocali si potevano salvare, ora nessun dato, suono, video etc… verrà mai salvato sul vostro dispositivo.

Beh, che dire, sarà un estate piena di grandi novità !